Dal lavoro allo svago, Internet è ormai protagonista della nostra quotidianità. Un piccolo chip può contenere una quantità immensa di informazioni, i social e le piattaforme per le videochiamate rendono possibile la comunicazione istantanea a distanza di chilometri.  Quanto è veloce Internet? Scopri cosa succede online in un minuto.

Grazie a processori sempre più intelligenti, completare in pochi attimi operazioni e calcoli che richiederebbero ore è semplicissimo: tutto è possibile grazie alla Rete. Anche il tempo infatti, scorre in maniera differente online, in un solo minuto è possibile lo scambio e l’afflusso di una quantità di dati esorbitante. Navigare sul web, inviare email, effettuare videocall, utilizzare i social, sono operazioni che generano costantemente dati, che testimoniano l’impatto di internet nella nostra vita.

La pandemia ha intensificato le attività online. Smart working, la fruizione di contenuti streaming durante il tempo libero, videochiamate con amici e parenti, tutti hanno aumentato il tempo trascorso sul web. Da un’indagine statistica effettuata durante il lockdown è emerso che ad aprile 2020 il 59% del mondo poteva accedere ad internet, con 4,57 miliardi di utenti attivi, di questi 9 su 10 connessi da mobile.

A confermarlo è la società AllAcess.com, che ha stilato un report di quello che accade in Rete ogni 60 secondi. Lo studio è stato approvato dall’influencer Chadd e dall’esperta di social media Lori Lewis.

I social dominano la scena: si conta la condivisione di quasi 700.000 Instagram stories al minuto, il feed di Facebook viene aggiornato 1,4 milioni di volte, ogni 60 secondi 200.000 utenti inviano dei tweetTinder conta 2 milioni di swipe e Tik Tok viene scaricato 5000 volte al minuto.

Mantenersi in contatto con gli altri rappresenta una priorità, infatti ogni minuto vengono inviate quasi 200 milioni di email, 69 milioni di messaggi tra Whatsapp e Messanger di Facebook, oltre 21 milioni di sms e più di 9.100 richieste di contatto su Linkedin.

Internet, però, è anche sinonimo di intrattenimento: ogni minuto 28.000 utenti avviano Netflix alla ricerca di film o serie tv da guardare, su YouTube vengono caricati più di 500 ore di contenuti e Twitch conta oltre 2 milioni di visualizzazioni al minuto.

Anche lo shopping online registra numeri impressionanti: oltre 1 milione e mezzo di dollari al minuto vengono spesi per gli acquisti tramite la Rete. Inoltre ogni 60 secondi vengono scaricate circa 415 mila applicazioni.

Col tempo, questi dati non faranno altro che aumentare, spinti dall’innovazione tecnologica sempre più prorompente, dal numero di nuovi servizi disponibili ma anche dallo sviluppo costante delle soluzioni IoT.

Le aziende devono essere consapevoli di questa tendenza, integrando al loro interno tutti i processi di digitalizzazione, ma soprattutto utilizzare questa moltitudine di nozioni per capire le esigenze degli utenti, e sapendo interpretare i loro segnali, donare un’esperienza personalizzata e soddisfacente, valorizzandosi al massimo.

Siamo al tuo fianco, a breve verrai contattato DA un nostro specialista

Condividi